Embriofetopatia rubeolica
Alcune condizioni morbose di origine perinatale

Condizione causata da un’infezione rubeolica, contratta in gravidanza con infezione del feto per passaggio attraverso la placenta del virus. Essa interferisce con lo sviluppo fetale e causa difetti neonatali multipli di varia gravità fra cui i più frequenti sono ipoacusia, cataratta, microftalmia, malformazioni cardiache complesse e microcefalia con ritardo mentale. Il neonato può inoltre presentare sin dalla nascita una meningo-encefalite rubeolica. Il rischio di infezione fetale è molto maggiore nelle prime settimane di gravidanza.

Dati epidemiologia

Le campagne vaccinali in gravidanza e l’adozione della vaccinazione contro la rosolia hanno ridotto notevolmente l’incidenza della malattia congenita.

ICD-9-CM: 7710

Codice esenzione: RP0010

Ambito di esenzione: nazionale

Parlato