Eales, malattia di
Malattie dell'apparato visivo

Patologia che esordisce in età giovanile con attacchi intermittenti di deficit visivo secondari ad emorragie retiniche e vitreali calo del visus secondario ad una emorragia vitreale. Il disordine risiede nelle pareti dei vasi retinici, in particolar modo nelle vene . I processi di infiltrazione cellulare, microtrombosi e le emorragie giustificano la classificazione della malattia nelle vasculiti . Gli affetti presentano un’infiammazione a carico delle vene retiniche che si presenta bilateralmente con la comparsa di piccoli essudati biancastri all’esame del fondo oculare. Il succedersi delle emorragie retiniche può esitare in una progressiva e permanente compromissione dell’acuità visiva. Le cause della malattia sono tuttora sconosciute, anche se sono stati presi in considerazione meccanismi di tipo autoimmunitario e/o infettivo.

Dati epidemiologia

Non sono disponibili dati di incidenza e prevalenza La prevalenza in Piemonte e Valle d'Aosta è stimata in 0,1 casi su 100.000

[Eales malattia di]

ICD-9-CM: 36218

ICD-10-CM: H35.069

Codice esenzione: RF0210

Ambito di esenzione: nazionale

Cod. Orphanet: 40923

Parlato