Paralisi sopranucleare progressiva
Malattie del sistema nervoso centrale e periferico

Patologia degenerativa del sistema nervoso centrale caratterizzata da paralisi dello sguardo, disturbi dell’equilibrio, marcata rigidità e presenza di rallentamento psicomotorio o “bradifrenia” con demenza progressiva. L’esordio è generalmente fra i 50 ed i 70 anni e l'andamento della malattia è cronico e progressivo. Le cause restano ancora essenzialmente sconosciute.

Dati epidemiologia

Colpisce più frequentemente soggetti di sesso maschile; non sono disponibili dati di incidenza e prevalenza su questa sindrome. La prevalenza in Piemonte e Valle d'Aosta è stimata in 0,6 casi su 100.000

[Steele-Richardson-Olszewski sindrome di]

ICD-9-CM: 3330

Codice esenzione: RF0170

Ambito di esenzione: nazionale

Parlato