Narcolessia
Malattie del sistema nervoso centrale e periferico

Patologia del sonno in cui si verifica un'alterazione sia della generazione che dell'organizzazione del sonno causa di eccessiva sonnolenza diurna associata ad un sonno frammentato. Esordisce tra i 15 e i 35 ed è una malattia in genere sporadica, ma esistono delle forme familiari. La causa della malattia è sconosciuta, è comunque considerata una malattia multifattoriale, con una predisposizione genetica e un ruolo da parte di fattori ambientali non conosciuti.

Dati epidemiologia

Maschi e femmine sono ugualmente affetti; negli Stati Uniti è stata calcolata una prevalenza di 1:2000. La prevalenza in Piemonte e Valle d'Aosta è stimata in 1,5 casi su 100.000

ICD-9-CM: 347

Codice esenzione: RF0150

Ambito di esenzione: nazionale

Cod. Orphanet: 2073

Parlato