Glossario

ASL

Azienda Sanitaria Locale. Le ASL sono delle Aziende Sanitarie che forniscono servizi di tipo diffuso sul territorio e, a volte ma non sempre anche servizi di tipo ospedaliero. In Piemonte sono presenti 22 ASL che sono ulteriormente suddivise in distretti. Nell'ambito delle malattie rare le ASL si fanno carico dell'assistenza locale dei pazienti e dell'erogazione dei farmaci, tramite le proprie Farmacie Ospedaliere.

ASO

Azienda Sanitaria Ospedaliera. Le Aziende Sanitarie Ospedaliere sono delle Aziende Sanitarie che forniscono servizi di tipo ospedaliero e non servizi diffusi sul territorio. In Piemonte sono presenti 8 Aziende Sanitarie Ospedaliere. 
A Torino sono presenti l'Ospedale OIRM-S.Anna, l'Ospedale Molinette, l'Ospedale CTO, l'Ospedale Mauriziano. Ad Orbassano si trova l'Ospedale S. Luigi. A Cuneo l'Ospedale S. Croce e Carle, ad Alessandria l'Ospedale SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo e a Novara l'Ospedale Maggiore della Carità.

ERNs

Le Reti Europee di Riferimento 'ERNs' riuniscono centri altamente specializzati dei diversi Stati membri dell'Unione Europea che favoriscono l’erogazione di un'assistenza sanitaria accessibile e di qualità per le malattie rare o le patologie che richiedono interventi complessi e a forte investimento tecnologico e di competenze.

IRCCS

Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico. Un IRCCS è un istituto di alta specialità in cui si pratica sia attività clinica di base sia attività di ricerca.

Prevalenza

La prevalenza di una malattia indica il rapporto fra il numero di persone affette dalla malattia in analisi e il numero di persone della popolazione presente sul territorio in un definito momento. 
Per migliorare la leggibilità del dato si moltiplica il risultato per una costante (pari a dieci od un suo multiplo), che normalizza il risultato e consente di confrontare campioni di popolazione quantitativamente differenti.

Risonanza Magnetica

La risonanza magnetica è una metodologia di diagnostica per immagini che attraverso l’impiego dei campi magnetici consente di ottenere immagini sia sul piano trasversale (come la TAC) sia su piani orientati secondo altre angolazioni.
Grazie all'azione dei campi magnetici e mediante l'utilizzo di un computer si ottengono immagini tridimensionali dell'organismo esaminato.
La risonanza magnetica è particolarmente adatta all'esame dei tessuti molli: muscoli, organi interni, vasi sanguigni, legamenti e uno dei suoi campi principali di applicazione è lo studio delle malattie del sistema nervoso.

Tomografia assiale computerizzata (Tac)

Metodica diagnostica che utilizza impianti di raggi X emittenti un sottile pannello di radiazioni. Può essere impiegata in tutti i distretti del corpo permettendo di rilevare, in modo incruento, condizioni patologiche anche allo stato iniziale, per l’alto potere di risoluzione offerto dai computer.

Parlato